Per i Professionisti della Visione

Test di Amsler

Le tavole di Amsler sono molto utili nello screening dei soggetti diabetici o con maculopatie legate all'età.
Con il loro utilizzo si può infatti evidenziare come un disturbo di una porzione centrale della retina possa influenzare la visione determinando una perdita visiva localizzata (scotoma) o una visione irregolare e/o distorta (metamorfopsie).
La tavola iniziale presenta una griglia bianca su sfondo nero.
Le tavole si devono porre ad una distanza di 28-30 cm da paziente. Ciascun quadrato sottende un angolo di 1° e l'intera tavola di 20°.
Le condizioni di utilizzo richiedono l'uso della completa addizione per vicino e una illuminazione leggermente ridotta rispetto a quella necessaria per la lettura. Infatti in condizioni normali l'evidenziazione di scotomi può risultare più difficile.
E' utile perciò, l'utilizzo di filtri polarizzati o di un potenziometro per la regolazione della luminosità.

Carta di Amsler

Si devono evitare l'uso di midiatrici e le tecniche oftalmoscopiche immediatamente prima dell'esame.
Ove non sia richiesto da condizioni particolari, il test va eseguito monocularmente.
Il manuale in dotazione suggerisce sei domande da porre al paziente allo scopo di ottenere una analisi sistematica del risultato.
In generale, l'uso è indicato in tutti quei soggetti per i quali l'esame oftalmoscopico è risultato negativo ma è altresì preferibile proporlo a tutti i pazienti con elevato rischio dovuto a neovascolarizzazione (compresa la degenerazione miopica e quella maculare legata all'età) o edema maculare (diabete e alterazioni vascolari retiniche), come pure a coloro che presentano rischi di alterazione della membrana di Bruch o del complesso strato dei fotorecettori retinici epitelio pigmentato retinico.
In conclusione, le tavole di Amsler, rappresentano uno strumento validissimo per l'evidenziazione e il monitoraggio della retina centrale, in particolar modo risultano importanti in tutti i pazienti con diabete e/o con maculopatie legate all'età, anche se il loro uso può essere esteso all'esame delle alterazioni visive dovute anche all'assunzione di farmaci prescritti per via sistemica.

Qui sotto si può vedere un'immagine del quaderno completo di test per metamorfopsia, maculopatie, retiopatie-indicato per evidenziare e seguire l'evoluzione dei processi patologici delle maculopatie.

Quaderni di amsler di Amsler


 

Indietro

 



top


Il tuo indirizzo IP è: 54.166.141.69
Copyright 2007-2013 © Compagnia Ottica Italiana snc · P.Iva 10725380157

www.optogest.com    XHTML 1.0    CSS    WAI A